La solitudine dei gay, che sento pure io

Su Internazionale leggo questo articolo: L’epidemia della solitudine gay

Non ho dati che lo confermino ma dalla mia esperienza – che non fa statistica, ovvio – ha ragione.

Poi se c’aggiungi la timidezza, il fatto che nel paesello in cui vivi froci non ce ne stanno, che i locali froci non te piacciono, che ormai gira tutto sull’internét e se non riesci a venderti bene gli amici sull’internét non te li fa, ti viene voglia di piangere da qui al per sempre.
Però questa è solo la mia esperienza. Da quel che vedo dall’internét pare che, invece, sono tutti pieni di amici e si divertono e si vogliono bene e vanno nei locali e nelle serate pazzesche.
A quanto pare l’unico che la sente ‘sta solitudine sono io. Olè!
(Vabbe’: io so’ pure un caso strano: litigo con tutti since 1987)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...